L’arte di fare la birra in Alto Adige T…

L’arte di fare la birra in Alto Adige Trionfo mondiale per la Batzen Dunkel A Monaco arriva la prima medaglia d’oro per l’Alto Adige nel concorso “European Beer Star”     1.512 birre da 40 Paesi di tutto il mondo, degustate da 102 giurati e votate in 51 categorie: questi i grandi numeri dell’European Beer Star, uno dei più importanti concorsi birrari a livello mondiale. E a Monaco c’è stata gloria anche per l’Alto Adige: grazie alla “Batzen Dunkel” prodotta nel birrificio artigianale bolzanino Batzen Bräu, la nostra provincia si è infatti aggiudicata per la prima volta una medaglia d’oro nel prestigioso concorso. Logica quindi la soddisfazione di Robert “Bobo” Widmann, patron della Batzen Bräu, che mercoledì è stato premiato assieme ai suoi mastri birrai.   L’European Beer Star, giunto quest’anno alla sua decima edizione, è organizzato dalle associazioni birrarie “Private Brauereien Deutschland e.V.” e “Private Brauereien Bayern e.V.” e dalla SIB (“Association of Small and Independent Breweries in Europe” – Associazione delle piccole birrerie indipendenti in Europa). Il concorso è aperto a tutte le birrerie del mondo che producono birra secondo gli stili europei. Nel 2013 sono pervenute candidature da 40 diversi Paesi: oltre a Belgio, Germania e altre nazioni europee, erano presenti USA, Brasile, Cambogia, Giappone, Australia, Cile… La giuria composta da 102 esperti di birra, provenienti da 25 Paesi, ha degustato e votato 1.512 birre suddivise in 51 categorie.   Per il birrificio artigianale Batzen Bräu, aperto poco più di un anno fa, si trattava della prima partecipazione al concorso. Ed è il caso di dire “veni, vidi, vici”, perché al primo tentativo è arrivata subito una strepitosa medaglia d’oro con la “Batzen Dunkel” nella categoria “German Style Kellerbier Dunkel”. Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato mercoledì 18 settembre a Robert Widmann ed ai suoi mastri birrai Christian Pichler e Rüdiger Panzner, in occasione di una festosa cerimonia allestita all’interno della fiera specializzata “Drinktec” a Monaco di Baviera. Widmann fa fatica a trattenere la gioia: “Per noi questa medaglia d’oro rappresenta una soddisfazione enorme! Intanto perché è uno dei più importanti riconoscimenti che una birra possa conquistare, anche se per battere l’agguerritissima concorrenza bisogna avere pure un pizzico di fortuna. Ma soprattutto perché ci conferma che siamo sulla strada giusta e che la nostra passione per la birra artigianale si traduce in una qualità eccellente dei nostri prodotti”.   Da parecchi anni ormai Robert Widmann si dedica con grande passione alla riscoperta dell’arte birraria, e recentemente ha anche concluso positivamente il corso di Biersommelier assieme al suo mastro birraio Christian Pichler. Dopo alcuni concorsi di degustazione ha addirittura deciso di partecipare ai campionati del mondo dei Biersommelier, andati in scena lo scorso fine settimana nella Doemens Brauakademie di Gräfeling, alla periferia di Monaco. Widmann si è confrontato con altri 53 esperti internazionali di birra: i suoi sforzi non sono bastati a fargli conquistare una medaglia, “ma è stata una bellissima esperienza che mi ha insegnato tante cose”, commenta soddisfatto Widmann.     Monaco/Bolzano, 19 settembre 2013   Foto: © Bischof & Brodel

L’arte di fare la birra in Alto Adige
Trionfo mondiale per la Batzen Dunkel
A Monaco arriva la prima medaglia d’oro per l’Alto Adige nel concorso “European Beer Star”

1.512 birre da 40 Paesi di tutto il mondo, degustate da 102 giurati e votate in 51 categorie: questi i grandi numeri dell’European Beer Star, uno dei più importanti concorsi birrari a livello mondiale. E a Monaco c’è stata gloria anche per l’Alto Adige: grazie alla “Batzen Dunkel” prodotta nel birrificio artigianale bolzanino Batzen Bräu, la nostra provincia si è infatti aggiudicata per la prima volta una medaglia d’oro nel prestigioso concorso. Logica quindi la soddisfazione di Robert “Bobo” Widmann, patron della Batzen Bräu, che mercoledì è stato premiato assieme ai suoi mastri birrai.

L’European Beer Star, giunto quest’anno alla sua decima edizione, è organizzato dalle associazioni birrarie “Private Brauereien Deutschland e.V.” e “Private Brauereien Bayern e.V.” e dalla SIB (“Association of Small and Independent Breweries in Europe” – Associazione delle piccole birrerie indipendenti in Europa). Il concorso è aperto a tutte le birrerie del mondo che producono birra secondo gli stili europei. Nel 2013 sono pervenute candidature da 40 diversi Paesi: oltre a Belgio, Germania e altre nazioni europee, erano presenti USA, Brasile, Cambogia, Giappone, Australia, Cile… La giuria composta da 102 esperti di birra, provenienti da 25 Paesi, ha degustato e votato 1.512 birre suddivise in 51 categorie.

Per il birrificio artigianale Batzen Bräu, aperto poco più di un anno fa, si trattava della prima partecipazione al concorso. Ed è il caso di dire “veni, vidi, vici”, perché al primo tentativo è arrivata subito una strepitosa medaglia d’oro con la “Batzen Dunkel” nella categoria “German Style Kellerbier Dunkel”. Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato mercoledì 18 settembre a Robert Widmann ed ai suoi mastri birrai Christian Pichler e Rüdiger Panzner, in occasione di una festosa cerimonia allestita all’interno della fiera specializzata “Drinktec” a Monaco di Baviera. Widmann fa fatica a trattenere la gioia: “Per noi questa medaglia d’oro rappresenta una soddisfazione enorme! Intanto perché è uno dei più importanti riconoscimenti che una birra possa conquistare, anche se per battere l’agguerritissima concorrenza bisogna avere pure un pizzico di fortuna. Ma soprattutto perché ci conferma che siamo sulla strada giusta e che la nostra passione per la birra artigianale si traduce in una qualità eccellente dei nostri prodotti”.

Da parecchi anni ormai Robert Widmann si dedica con grande passione alla riscoperta dell’arte birraria, e recentemente ha anche concluso positivamente il corso di Biersommelier assieme al suo mastro birraio Christian Pichler. Dopo alcuni concorsi di degustazione ha addirittura deciso di partecipare ai campionati del mondo dei Biersommelier, andati in scena lo scorso fine settimana nella Doemens Brauakademie di Gräfeling, alla periferia di Monaco. Widmann si è confrontato con altri 53 esperti internazionali di birra: i suoi sforzi non sono bastati a fargli conquistare una medaglia, “ma è stata una bellissima esperienza che mi ha insegnato tante cose”, commenta soddisfatto Widmann.

Monaco/Bolzano, 19 settembre 2013

Foto: © Bischof & Brodel

0 Kommentare
33 Pings
  1. Blue Coaster33
  2. online casinos
  3. Jada has hefty melons
  4. tvpackages.net
  5. stop parking
  6. lan penge her og lan penge nu
  7. car parking
  8. laan penge nu sms
  9. mobile porn
  10. bedste laan lige nu
  11. water ionizers
  12. Instagram volgers kopen
  13. paypal loans
  14. water ionizer loan
  15. alkaline water brands
  16. h.e. electrician
  17. bell system electrician scissors
  18. house blue
  19. pay per day loan plans
  20. here
  21. water ionizer payment plan
  22. alkaline water
  23. http://www.daviscountyutah.gov/offsite_link.cfm?location=http://goo.gl/cQU8zw
  24. http://webkingz.camkingz.com/
  25. http://makemoney.camkingz.com/
  26. water ionizer
  27. click this
  28. read more
  29. Ìîëîäåæêà 4 ñåçîí 18 ñåðèÿ
  30. Greg Thmomson
  31. gmail sign in
  32. gmail.com login sign in
  33. search all craigslist